Loveisanowl

Libreria

In fondo è vero: siamo tutti delle piccole librerie ambulanti.
Un po’ come l’arrotino ce ne andiamo in giro, ma senza fare rumore. Senza urla camminiamo tra la gente con il nostro carretto pieno di sogni, ricordi, speranze e libri. Libri di persone scritti da noi senza chiedere i diritti, alcuni emozionanti, altri noiosi. Alcuni tristi ed altri gioiosi; alcuni infine che non ricordi neanche di avere.

Con i libri cresciamo, ci formiamo e diventiamo (forse) migliori. Li possiamo impilare se abbiamo bisogno di un rialzo; li possiamo aprire per coprirci dal freddo; possiamo anche tirarli se siamo nervosi. Ma è forse questo lo scopo dei libri?
Lo scopo dei libri è la lettura, almeno fin quando abbia senso. Arriva un giorno in cui rileggerli non ci dona più nulla e quelle pagine cedono il passo a qualcosa di nuovo.

Forse per caso, o forse per un più grande progetto, trovi un nuovo libro. Diverso da qualunque altro non solo per la splendida copertina, ma soprattutto per le sue pagine.

Capisci che è il libro della tua vita quando tra le pagine ritrovi anche te stesso, quando leggere significa scoprire e quando la lettura è capace di cambiare completamente il mondo che ti circonda.

Capisci che è il libro della tua vita quando la lettura rende nuova ogni cosa.

20140420-094222.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *