Loveisanowl

Let the music be your master

Ci sono momenti in cui si avrebbe voglia di smetter di pensare, rilassarsi, non pensare ai tanti, piccoli e insignificanti problemi giornalieri.

Ognuno ha il suo modo per staccare la spina: chi nuota, chi legge, chi passeggia. Chi suona.

Io oggi ho scelto di suonare, ho scelto di concentrarmi su uno spartito e sui tasti neri e bianchi per allontanare dalla testa i pensieri e riempirla di meravigliose note.

pianoforte Voi come vi rilassate? 🙂

2 pensieri su “Let the music be your master

  1. Silvia A.

    Ma dai, che meraviglia!
    Tu suoni?
    Io ho studiato per anni ma controvoglia, praticamente obbligata da mia mamma, così ho piantato lì prima di rendermi conto della ricchezza che avevo avuto a disposizione.
    Allora oggi, a parte nuotare, se sono proprio sola canto, per staccare la spina…
    🙂

    1. arturodebirds

      Ho suonato per 10 anni con un insegnante, poi è arrivata la maturità, lo studio più serio dell’università e ho un po’ abbandonato. Ma appena finirà l’università giuro che riprenderò a fare lezioni! Purtroppo ci si rende conto che senza qualcuno che ti segue è difficile mantenere un impegno di questo tipo =)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *