Loveisanowl

Un viaggio nella musica: ricordando con le canzoni

Un paio di cuffie, musica a palla e si è pronti a viaggiare. Davvero o per finta, questo poco conta. La musica è, almeno per me, un elemento indispensabile per viaggi. Mi ci hanno fatto riflettere Lucrezia e Stefano di Inworldshoes che hanno ripercorso i loro viaggi sulle note delle canzone che più glieli ricordano.

cuffie

Così, ho pensato anche io alla mia playlist dei viaggi. In generale non faccio delle compilation ad hoc, semplicemente riempio il mio lettore di musica e poi modalità shuffle! Quando si viaggia in macchina invece, porto tutti i dischi possibili e immaginabili. Ma ci sono canzoni che, per un motivo o per un altro, ogni volta che le ascolto sono in grado di catapultarmi nel passato, in un momento e in un luogo particolare.

1999. I Want it that way
Ehm, sì. Proprio la canzone dei Backstreet Boys. Esattamente loro. Ricordo che avevo la cassetta (non il disco, la cassetta…ho una certa età eh) di Millennium, appena uscita, e di averla ascoltata tutta, almeno un paio di volte, insieme a mia madre e mio fratello nel viaggio verso Terracina, la località di mare dove avremmo trascorso le vacanze estive. Adesso, ogni volta che ascolto questa canzone, il pensiero vola in quella macchina, a quella strada e a quanto era divertente storpiare le parole delle canzoni inglesi.

2005. Boulevard of broken dreams
La canzone dei Green Day mi fa tornare in mente la gita in Grecia al primo anno di liceo classico. Ricordo che mentre ci spostavamo in pullman da Atene ad Olimpia e Delfi, guardavo fuori dal finestrino e cantavo insieme a Billie Joe.

2006. We are your friends
La terza traccia è “We are your friend”. Non è proprio il mio genere musicale preferito, ma questa canzone mi ricorda Samantha, la mia amica australiana con la quale ho condiviso la famiglia durante lo scambio culturale al liceo. Quando sono andata a Sydney, ci capitava di continuo di ascoltarla e come due sceme ci siamo ritrovate più di una volta a cantarla e a ballarla insieme. E sul mio quaderno di viaggio, non ha potuto fare a meno di lasciarmi la sua firma proprio citando il ritornello di questa canzone.

IMG_0125

2012. Call me maybe
Impossibile non averla sentita almeno una volta durante l’estate del 2012! Un vero e proprio tormentone che non posso fare a meno di associare al viaggio on the road (con treni) per la Toscana fatto insieme alla mia amica Paola. In particolare, mentre eravamo a Marina di Pisa, dal chiosco della spiaggia libera il disco ha suonato questa canzone per almeno tre volte!!

(Vi lascio la versione tradotta in italiano con Google Translate fatta da Scottecs. Io muoio dal ridere ogni volta che la ascolto).

2012. Every teardrop is a waterfall
Ma in realtà anche Fix you. E Yellow. Fondamentalmente qualunque canzone dei Coldplay ha fatto parte della colonna sonora della mia prima visita a Torino. Non è stato un caso, in realtà: il viaggio era nato proprio intorno al concerto di Chris Martin e company per cui come avremmo potuto, io e le mie amiche, non accompagnarci con le loro canzoni? E a proposito del concerto: essendo arrivate verso le 7 di sera il parterre era ovviamente pieno…Per cui invece di andare avanti nella calca, ci siamo messe verso la parte finale del parterre, vicino ad un palchetto protetto da una transenna. Ebbene…a metà concerto i Coldplay sono saliti si questo palchetto per suonare un paio di canzoni e per un attimo mi sono ritrovata in prima fila a cantare Speed of sound!

Viaggiare con la mente. Soundtrack di The Lord of the Rings
Ogni volta che la ascolto insieme a Matteo, ci lasciamo cullare dalle note e cominciamo ad immaginare il nostro viaggio dei sogni tra il verde dei prati e il blu del mare e del cielo.

E voi? Quali canzoni vi fanno viaggiare? Raccontatecelo con un commento oppure con un post, ricordando di segnalarlo con #viaggionellamusica anche a In World’s Shoes 😀 buon ascolto e buon viaggio!

14 pensieri su “Un viaggio nella musica: ricordando con le canzoni

  1. Martina

    Un bel mix di canzoni! “We are your friends” non la conoscevo, quella dei Green Day l’ho ascoltata mille volte, anche se mai in viaggio. E la versione “tradotta” di Call me maybe? Ahah anche io rido tantissimo ogni volta che la vedo/ascolto. I Coldplay fantastici, mai stata a un loro concerto, ma dev’essere un’esperienza unica 😀

    1. Giorgia Autore dell'articolo

      I Coldplay hanno fatto un concerto veramente divertente ed emozionante allo stesso tempo, pieno di luci, colori, suoni! Mi sono divertita tantissimo e quelle sensazioni le ho ovviamente legate al viaggio a Torino! E sì, su Call me maybe tradotta…credo di saperla meglio dell’originale ahahah! Un bacio e a presto! 🙂

  2. Agnese - I'll B right back

    Ciao! Mi sono divertita a leggere questo post (e il gufetto con le cuffie è adorabile!). Questo tagpost è anche tra le mie bozze, presto lo pubblicherò e… lo sai che I want it that way l’ho inserita anche io?? Ahaha non è il massimo avere i BSB in comune, ma probabilmente siamo della stessa generazione 🙂

    1. Giorgia Autore dell'articolo

      Grazie Agnese, non vedo l’ora di leggere il tuo articolo e scoprire quale viaggio ti ricordano i BSB!! Dai, era impossibile non conoscere le loro canzoni!! E ti dirò, io adoravo Brian, non Nick come tutte, e questo mi faceva sentire “fuori dagli schemi” ahaha 😀 un bacio e a presto!

  3. Lucrezia & Stefano - In World's Shoes

    Oddio, adorabile il gufetto con le cuffie!
    Devo dire che le gite scolastiche e la musica vanno sempre a braccetto, riportandoci alla mente ricordi di momenti spensierati e dei primi viaggi , delle prime scoperte! Anche per me è così, spesso quando ascolto determinate canzoni mi torna in mente il viaggio in secondo liceo a Torino. Una bellissima esperienza!
    E’ bello viaggiare anche solo con l’immaginazione e la canzone del Signore degli Anelli è il top per farlo! ahaha
    Grazie per aver partecipato Giorgia, ci ha fatto davvero piacere leggere il tuo #viaggionellamusica ! <3

  4. Elisa

    Mi piace questo mix di canzoni, anche se conoscevo solo “I want it that way” e “Call me maybe”.
    Bellissimo leggere i post di tutti i blogger su questo hashtag, sto conoscendo un sacco di gusti e di canzoni ☺

  5. La Folle

    Every teardrop is a waterfall è anche nella mia lista delle canzoni che mi ricordano dei viaggi: Djerba, il mio stage al villaggio turistico. Non è esattamente un viaggio ma mi piace ricordarlo come tale 🙂 e quando ho letto la canzone dei Backstreet Boys ho iniziato a cantarla nella mia testa. Pure io ho vissuto quel periodo, me le ricordo quasi tutte. Sono pessima!

    1. Giorgia Autore dell'articolo

      Ma il tuo #viaggionellamusica ?! Me lo sono perso o non hai partecipato?! Dai che sono curiosa!!! 😛 E per quanto riguarda i BSB…ascoltando i gruppi che ci sono ora ti dirò…a noi c’è andata pure bene!! 😀 un bacio!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *