più libri più liberi nuvola
Cartoline da Roma,  Curiosità,  Eventi&News

Più Libri Più Liberi 2017: passeggiata tra i libri nella Nuvola

Si conclude oggi Più Libri Più Liberi 2017, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE). Più Libri Più Liberi è sempre stato per me un appuntamento bellissimo del dicembre romano: 5 giorni dedicati ai libri, alle letture, alle presentazioni, agli incontri con editori e scrittori. Da piccola ero solita andarci con mia madre, tornavamo sempre a casa con almeno un libro a testa e con un paio da regalare. Quest’anno la novità principale è stata senza dubbio la nuova sede: dal Palazzo dei Congressi dell’Eur la fiera di è infatti sposata nel Roma Convention Center La Nuvola, il centro congressuale progettato da Massimiliano e Doriana Fuksas e gestito da Roma Convention Group.

Così stamattina ho deciso di fare un giro, per respirare il profumo dei libri e stare qualche ora con la testa tra le nuvole (o nella nuvola…)!

più libri più liberi nuvola

Che quella di quest’anno è stata un’edizione record, con oltre 100mila presenze, lo dimostra la fila all’entrata della Nuvola. All’interno, gli spazi sono grandi, gli editori sono più di 500, gli appuntamenti e le presentazioni si susseguono nelle tante sale o stand messi a disposizione.

più libri più liberi 1

più libri più liberi presentazione

Non avevo una meta precisa. Solo voglia di vedere il nuovo Centro Congressi di Roma e curiosare un po’ tra i titoli esposti alla fiera Più Libri Più Liberi!

Ad attrarmi nel mio giro a Più Libri Più Liberi non poteva che essere lo stand dell’editoria legata al turismo. Dite la verità, non le avreste comprate tutte queste meravigliose guide??

più libri più liberi lonelyplanet

Girando per Più Libri Più Liberi sono rimasta folgorata dallo stand di Tunué pieno di bellissime graphic novel. Gli artisti  presenti stavano firmando e personalizzando le copie senza sosta!
Io mi sono fatta incantare da “La memoria delle tartarughe marine” di Simona Binni che fatto un meraviglioso disegno come dedica!

più libri più liberi tenué

più libri più liberi simona binni

Continuando a camminare tra gli stand, sono arrivata al piano superiore, e ho incontrato la Nuvola vera e propria. C’è da dire che con la luce giusta l’effetto il contrasto tra le nervature d’acciaio e il vetro è davvero particolare. Sembra davvero di camminare sollevati da terra.più libri più liberi nuvola

più libri più liberi fuksas nuvola

più libri più liberi nuvola cloud

Nuvola5

Dove acquistate i libri?
Nonostante l’avvento del digitale, che in tanti casi semplifica la vita dei lettori, secondo un’indagine dell’Osservatorio dell’Associazione Italiana Editori (AIE) presentata durante Più Libri Più Liberi, otto italiani su dieci scelgono ancora i canali fisici (e la libreria) per i libri: il 76% di chi ha letto almeno un libro nei 12 mesi precedenti ha fatto l’acquisto di un libro in libreria. E si conferma il canale più utilizzato da tutti i target di lettori: giovani, adulti, anziani. L’e-commerce riveste una quota importante (29% delle indicazioni) ma non rappresenta (ancora) il canale principale attraverso cui il lettore si procura i libro. È più spesso utilizzato per l’acquisto di libri cartacei da chi compera anche ebook. È addirittura superato da «regalo e prestito» (43%).

Siete d’accordo con l’indagine?  Io ammetto di essere un 50 e 50. Acquisto i libri online se ho già un’idea in testa e ho bisogno di trovare il più velocemente possibile il testo. Ma se ho bisogno di farmi ispirare per una nuova lettura, non c’è niente di meglio di una libreria, dove chiedere informazioni, comparare, sfogliare, leggere l’incipit appoggiato allo scaffale.

Voi cosa ne pensate? Come scegliete di acquistare i vostri libri? Fatemelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *